29/04/2017: Corso di primo soccorso pediatrico

Sabato 29 aprile torna l'annuale appuntamento con la salute dei più piccoli. ISCRIZIONE OBBLIGATORIA!

 

Questioni di Cuore

A sette anni dalla sua prima edizione, il corso “Prevenzione e primo intervento nelle urgenze pediatriche” è diventato un appuntamento fisso nel programma culturale della Città di Cernusco sul Naviglio ed una colonna portante del progetto “Questioni di Cuore” avviato dalla nostra Sezione. 

Leggi tutto...

19/03/2017: la Croce Bianca vi aspetta in piazza Matteotti!

 Time is Brain

Domenica 19 marzo, in occasione della fiera di San Giuseppe, la Croce Bianca di Cernusco vi aspetta in piazza Matteotti con due interessanti iniziative dedicate alla promozione della salute.

Leggi tutto...

27/05/2016: Quella "follia" del Primo Piano

Se mi chiedi dove e quando nasce un pensiero, so risponderti. Nasce ovunque, tra le pieghe di una giornata stropicciata, mentre ordini gli istanti di una vita qualunque, negli occhi di gente che non incontrerai più o di coloro che incontri ogni giorno. Può nascere perfino in una stanza poco illuminata, con sirene d’ambulanza di sottofondo e un chiacchiericcio allarmato, dove due persone, una che sa usare le parole, e un altro che le sa recitare, decidono di emozionare il pubblico. E il pensiero prende vita, su pagine scritte nel tormento della follia, e si cristallizza in volti, uno dopo l’altro. Un pensiero nasce da una distrazione, un attimo di vita, ed è lì, pronto ad ammaliare in uno sguardo, a sorprendere in un gesto, a colpire con una parola. Distratti, gli attori lo portano in scena e lo regalano al pubblico. È il trionfo di un momento, assaporato dopo lunghi mesi di prove, risate e commozioni. Mesi di emozioni che traboccano sul palco e si volgono in un sorriso e in un battito di mani che esalta. Insieme ci divertiamo, senza perdere di vista ciò che fa soffrire o emozionare, sperando che il nostro sorriso arrivi lì dove serve.  Noi, distrattamente attori, registi, scrittori. Noi, i Distractors

 

Al primo piano - 27 maggio 2016

 

Grande successo venerdì 27 maggio presso la Casa delle Arti di Cernusco sul Naviglio per lo spettacolo teatrale AL PRIMO PIANO di Carla Pavone e Pasquale Balzano, organizzato da Croce Bianca sezione di Cernusco sul Naviglio con il patrocinio del Comune di Cernusco, messo in scena dalla Compagnia Teatrale Distractors – Minima Theatralia.

In un mondo in cui gli anziani sono messi da parte, fastidiosi e inopportuni compagni delle nostre vite, e la follia non esiste più ufficialmente, una volta chiusi gli ospedali psichiatrici, due anziani si innamorano e stanno attenti a non manifestare il loro amore, per paura di essere dichiarati ufficialmente folli. Ma dov’è il confine tra la normalità e la follia?

A ciascuno spettatore la sua risposta, dicono i Distractors.

Il vecchio abbandonato, la vecchietta che fa i maglioni, l’adolescente scanzonata, la moglie velenosa, il marito incerto, l’amante perduta, l’infermiera svogliata e il medico rispettoso delle regole, al ritmo di una musica che coinvolge già dalle prime battute, afferrano il pubblico tra smorfie, sorrisi e lacrime. E ciascuno spettatore, mentre ride e piange insieme agli attori che recitano sul palco, comprende la verità: quella che è in scena può essere la storia di chiunque, potrebbe essere perfino la “sua” stessa storia. E allora inizia ad annuire, le emozioni si annebbiano di lacrime mai versate, e alla fine applaude, mentre sul suo viso il sorriso diventa amaro.

E quando si chiude il sipario la promessa dei Distractors è stata mantenuta: a ciascuno spettatore è stato indirizzato un messaggio personale, fatto del suo vissuto, dei suoi anziani e delle sue follie. Dal primo all’ultimo, ciascuno secondo la propria esperienza, ogni spettatore arriva alla conclusione che non c’è un vero e proprio confine tra normalità e follia. Perché la follia si annida ovunque, in ciascuno di noi, in ogni nostro gesto e pensiero. Perché la vecchiaia ci tocca tutti, dal giorno in cui i nostri nonni ci prendono per mano, a quello in cui prendiamo per mano i nostri genitori. E ci toccherà un giorno, più o meno lontano, quando a prenderci per mano saranno i nostri figli.

La Croce Bianca sezione di Cernusco sul Naviglio ha voluto sottolineare queste tematiche importanti, presentando ai suoi concittadini uno spettacolo che invita a riflettere, con allegria. Una scelta diversa dal solito, per una organizzazione che ha inteso mostrare ai suoi concittadini che non è presente solo quando si parla di servizi di emergenza e di trasporti sanitari, ma è sul territorio sempre, vicina a chi ha bisogno, pronta a dare una mano, e offrire un sorriso.

27/05/2016: Al Primo Piano - Intervista a RCS

27/05/2016: Al Primo Piano

Al primo piano - 27 maggio 2016

Le domeniche non sono tutte uguali per un volontario. Capita di alzarsi alle sei e mezza di mattina per correre in Croce Bianca ad occuparsi delle chiamate del centralino e della gestione delle ambulanze. Non sono tutte uguali, quando speri di passare una domenica tranquilla, perché vuol dire che la gente sta bene, non ha bisogno di te e del tuo impegno di volontario. Non sono tutte uguali, quando in una stanza di un piano terra, tra il vociare dei volontari che si raccontano le loro esperienze di vita, due passioni si incontrano, casualmente, e fanno scintille, dando vita a uno spettacolo teatrale. “Io scrivo”. “A me piace il teatro”. E distrattamente si scrive il testo, lo si rivede, si pensa alla storia dei personaggi, si cercano i visi che meglio li possano rappresentare, si prenota un teatro per le prove, ci si ritrova nonostante la stanchezza, gli impegni di lavoro o il traffico, e ci si diverte, si scherza, si diventa seri.

Così è nato Al primo piano, di Carla Pavone e Pasquale Pako Balzano, portato in scena dalla Compagnia Teatrale Distractors - Minima Theatralia e la Croce Bianca ha voluto organizzare una rappresentazione dello spettacolo  proprio a Cernusco sul Naviglio, così il 27 maggio alle ore 21, alla Casa delle Arti di Cernusco, con il patrocinio del Comune di Cernusco, i Distractors - Minima Theatralia saranno di nuovo in scena.

Lo spettacolo è incentrato sulla storia di Marino e Ninetta, ospiti di una struttura a metà strada tra una casa di riposo e un istituto di igiene mentale, una storia semplice, che attraversa il mondo degli anziani, con la loro voglia di dimostrarsi ancora autonomi e liberi nelle proprie decisioni, e il mondo fuori, impegnato a convincerli che non contano più nulla. E dal primo piano giungono sprazzi di follia, che i medici, gli unici chiamati a decidere se gli anziani sono “matti” oppure no, cercano di contenere, tra urla, risate, pianti, improperi e senso di abbandono, contrastati dall’impegno di molti operatori che cercano di trattare da “umani” coloro che una buona parte della società non considera più tali. Uno spettacolo divertente, che porta però a riflettere e a chiedersi dove sia davvero il limite tra normalità (vecchiaia) e follia. In realtà non c’è una sola risposta: sta solo allo lo spettatore capirlo, una volta chiuso il sipario, ascoltando unicamente le sue ragioni e la sua verità. 

Quindi non mancate!

27 maggio alle ore 21:00, alla Casa delle Arti di Cernusco, la Croce Bianca presenta i Distractors - Minima Theatralia ne Al primo piano.

Per ulteriori informazioni scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ingresso libero su prenotazione.

Per le prenotazioni compilare il form a questo indirizzo

20/03/2016: Alla fiera di S. Giuseppe, festeggia la tua salute con la Croce Bianca!

san giuseppe time is brain questioni di cuore

 

Domenica 20 marzo, in occasione della fiera di San Giuseppe, la Croce Bianca di Cernusco vi aspetta in piazza Matteotti con due interessanti iniziative dedicate alla promozione della salute.


La prima sarà incentrata sull’ictus, una malattia grave e frequente il cui fardello può essere ridotto grazie alla prevenzione ed al riconoscimento precoce: in collaborazione con il Lions Club di Cernusco sul Naviglio e l’associazione A.L.I.Ce Italia ONLUS, al centro alla piazza sarà allestito un “punto informativo” presso il quale professionisti del settore e volontari delle tre associazioni forniranno spiegazioni sui modi per ridurre il rischio di avere un ictus e sui semplici trucchi per riconoscere tempestivamente questa situazione spesso sottovalutata. Inoltre cercheremo di sensibilizzare la popolazione sul tema attraverso la compilazione di un questionario e l’esecuzione di alcuni semplici esami di screening, che permetteranno anche di individuare precocemente eventuali situazioni a rischio (misurazione della pressione arteriosa, della glicemia e valutazione del ritmo cardiaco alla ricerca di eventuale fibrillazione atriale).
La seconda iniziativa avrà come obiettivo quello di mostrare e far provare ai cittadini cernuschesi le manovre di rianimazione cardiopolmonare: in una postazione appositamente attrezzata si alterneranno durante tutta la giornata momenti di spiegazione e dimostrazione del Basic Life Support e intervalli in cui ai passanti sarà offerta la possibilità di sperimentare sui manichini, affiancati e guidati dai volontari della nostra sezione, il massaggio cardiaco e la respirazione bocca a bocca.
Entrambi gli eventi sono gratuiti e aperti a tutti, grandi e piccini, esperti in materia e semplici curiosi.
Vi aspettiamo numerosi!