27/05/2016: Al Primo Piano

Al primo piano - 27 maggio 2016

Le domeniche non sono tutte uguali per un volontario. Capita di alzarsi alle sei e mezza di mattina per correre in Croce Bianca ad occuparsi delle chiamate del centralino e della gestione delle ambulanze. Non sono tutte uguali, quando speri di passare una domenica tranquilla, perché vuol dire che la gente sta bene, non ha bisogno di te e del tuo impegno di volontario. Non sono tutte uguali, quando in una stanza di un piano terra, tra il vociare dei volontari che si raccontano le loro esperienze di vita, due passioni si incontrano, casualmente, e fanno scintille, dando vita a uno spettacolo teatrale. “Io scrivo”. “A me piace il teatro”. E distrattamente si scrive il testo, lo si rivede, si pensa alla storia dei personaggi, si cercano i visi che meglio li possano rappresentare, si prenota un teatro per le prove, ci si ritrova nonostante la stanchezza, gli impegni di lavoro o il traffico, e ci si diverte, si scherza, si diventa seri.

Così è nato Al primo piano, di Carla Pavone e Pasquale Pako Balzano, portato in scena dalla Compagnia Teatrale Distractors - Minima Theatralia e la Croce Bianca ha voluto organizzare una rappresentazione dello spettacolo  proprio a Cernusco sul Naviglio, così il 27 maggio alle ore 21, alla Casa delle Arti di Cernusco, con il patrocinio del Comune di Cernusco, i Distractors - Minima Theatralia saranno di nuovo in scena.

Lo spettacolo è incentrato sulla storia di Marino e Ninetta, ospiti di una struttura a metà strada tra una casa di riposo e un istituto di igiene mentale, una storia semplice, che attraversa il mondo degli anziani, con la loro voglia di dimostrarsi ancora autonomi e liberi nelle proprie decisioni, e il mondo fuori, impegnato a convincerli che non contano più nulla. E dal primo piano giungono sprazzi di follia, che i medici, gli unici chiamati a decidere se gli anziani sono “matti” oppure no, cercano di contenere, tra urla, risate, pianti, improperi e senso di abbandono, contrastati dall’impegno di molti operatori che cercano di trattare da “umani” coloro che una buona parte della società non considera più tali. Uno spettacolo divertente, che porta però a riflettere e a chiedersi dove sia davvero il limite tra normalità (vecchiaia) e follia. In realtà non c’è una sola risposta: sta solo allo lo spettatore capirlo, una volta chiuso il sipario, ascoltando unicamente le sue ragioni e la sua verità. 

Quindi non mancate!

27 maggio alle ore 21:00, alla Casa delle Arti di Cernusco, la Croce Bianca presenta i Distractors - Minima Theatralia ne Al primo piano.

Per ulteriori informazioni scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ingresso libero su prenotazione.

Per le prenotazioni compilare il form a questo indirizzo