Lettera a Beatrice

Cara Beatrice,

alla fine del tuo impegno come servizio civile, vorrei che ti giungesse uno scritto nel quale tutti noi pensiamo di esprimere un sentimento di gratitudine per il lavoro da te svolto in questo anno a favore di  persone in difficoltà e bisognose  di cure sotto  lo  stemma   della  CROCE BIANCA MILANO   Sezione di Cernusco  sul  naviglio.

La tua presenza puntuale e discreta è sempre stata per noi un punto di forza al quale far riferimento in occasione di richieste anche urgenti per l’esecuzione di servizi che, a volte , prevedevano il dover  movimentare  pesi gravosi per te e, solo  apparentemente, poco adatti alla tua statura graziosa e minuta.

Nonostante ciò non ci è mai capitato di ascoltare neanche una benché minima lamentela  per non dire poi del non avere mai registrato un rifiuto di fronte ad una necessità di servizio. Questa è una qualità non comune,   che  ti  ha dato  la  possibilità di mettere in  luce  un carattere  fermo  nei   propositi   ma estremamente   generoso e disponibile  a  compiere le azioni necessarie per alleviare le sofferenze altrui.

Per questi motivi noi ti ringraziamo e accogliamo con grande gioia la tua intenzione di continuare a svolgere servizi in qualità di volontaria. Soprattutto noi del Diurno,  cercheremo di occupare tutto il tempo che  Tu riuscirai a ritagliare   dalle nuove necessità di studio, di famiglia che dalla fine del servizio civile, dovrai affrontare.

Grazie per aver percorso questo periodo insieme a noi.

 

TERESA,  ANGELA, RENATA, ROGER, ANNA, ELENA, DELIA, PATRICIA, ADELIO, GIUSEPPE

BRUNO,  BRIK,  PENNE’, BEPPE, ROBERTO, ADRIANO, MAURIZIO, AMATORE, BOSCHIROLI, SEBASTIAN,

I DIPENDENTI

ULTIMI MA NON PER ULTIMI:    MASSIMO  e  SILVIA

 

CIAO!!!!.